Crui, Zara si prende la didattica e altre deleghe

Il rettore dell'Università del Salento, Vincenzo Zara, ha attenuto le deleghe alla didattica nella giunta della Crui: l'UniSalento ora ha un collegamento diretto con il ministero

vicenzo-zara

LECCE- Sono ben quattro le deleghe assegnate al Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara dalla Giunta della CRUI: Didattica, Valutazione, TFA e PAS, E-learning. L’attribuzione nella riunione di ieri pomeriggio a Roma. Il Rettore Zara coordinerà quindi gli Atenei italiani su questi aspetti, anche avvalendosi del supporto di gruppi di lavoro in via di costituzione sempre presso la Conferenza dei Rettori delle Università italiane.

«Sono molto lieto di questo risultato, che conferma e rinforza l’affermazione dell’Università del Salento nel contesto nazionale. Come sistema universitario», commenta il Rettore, «ci aspetta un lavoro particolarmente impegnativo. Rappresenta per questo una grande opportunità il poter seguire da vicino, confrontandomi con tante realtà accademiche diversificate e complesse, temi così strategici e strettamente legati tra loro. La salvaguardia dell’istruzione superiore in Italia deve tornare a essere una priorità. Il mio impegno sarà massimo in questa prospettiva».

Vincenzo Zara era stato eletto nella Giunta della Crui il 21 novembre scorso, unico neo-Rettore, con larghissimo suffragio e consenso trasversale.