Colpo in un bar, rubate sei slot machines e due macchinette cambiasoldi

Sei slot machines e due macchinette cambiasoldi rubate in un bar alla periferia di Lecce, nei pressi della caserma Nacci. Il colpo è avvenuto all'alba. Indaga la polizia.

slot machine

LECCE- Sei slot machines e due macchinette cambia-soldi rubate all’alba da un bar in Via Monteroni, alla periferia di Lecce. Nel mirino dei banditi è finito il Bar del Soldato, storico caffè che sorge proprio di fronte alla caserma Nacci.
Ad agire potrebbero essere state tre persone, tante almeno, quelle notate dal proprietario dell’esercizio commerciale che abita nello stesso stabile in cui si trova il bar e che è stato svegliato dai rumori. Per portare a termine il piano criminale, i tre complici hanno forzato le saracinesche, poi la porta d’ingresso, quindi si sono introdotti nei locali riuscendo a smontare i videogiochi e a caricarli su un camion.

Prima di fuggire via hanno anche avuto il tempo di arraffare qualche banconota custodita nel registratore di cassa. L’azione è stata rapida.

A dare l’allarme è stata la stessa vittima, Vito Caione, testimone suo malgrado della fase finale del colpo. L’uomo ha raccontato agli investigatori di aver notato tre persone salire a bordo di un camion scuro e fuggire verso Monteroni.

Gli agenti delle Volanti hanno eseguito un accurato sopralluogo prima di avviare le indagini. Il bottino è in via di quantificazione.