Abbandono di rifiuti pericolosi, condannato a 9 mesi francavillese

Abbandono continuato di rifiuti pericolosi e speciali, condannato a 9 mesi di carcere un 60enne di Francavilla Fontana

fusti rifiuti liquidi a Corigliano d'Otranto

FRANCAVILLA- Gettito e abbandono di rifiuti speciali, finisce in carcere il 60enne di Francavilla Fontana Giovanni Cinefra. L’uomo, cui i carabinieri hanno notificato il provvedimento, deve espiare la pena residua di 9 mesi di reclusione, per violazione alle norme ambientali continuata, e getto pericoloso di cose, continuato (reati accertati a Francavilla Fontana il 26 settembre 2008).

CINEFRA , dopo le formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Brindisi.