Uccidono un gatto, nei guai un 18enne e un minore

Uccidono un povero gatto utilizzando una grossa pietra. Denunciati a piede libero un 18enne e un minore di Tuturano, sorpresi dai carabinieri.

gatti

TUTURANO- Con un grosso masso, hanno ucciso un povero gatto. Per questo, con l’accusa di maltrattamento e uccisione di animali in concorso, i carabinieri di Tuturano hanno denunciato a piede libero un 18enne del posto e un  minore. Secondo i militari, i due ragazzi avrebbero ucciso il povero micio in via Stazione. Il corpo senza vita del gatto è stato poi rimosso dal personale del servizio veterinario della Asl.