Rifiuti interrati, “Liberi dai veleni” propone gruppi di lavoro a tutela dell’ambiente

"Liberi dai veleni e dai rifiuti tossici" propone la costituzione in ogni Comune di un Gruppo di Lavoro composto da rappresentanti dell'Amministrazione, delle Associazioni ambientaliste, delle Forze dell'Ordine e della ASL per individuare i siti che potrebbero contenere rifiuti pericolosi.

rifiuti-interrati

LECCE- Rifiuti interrati: il comitato provinciale “Liberi dai veleni e dai rifiuti tossici” propone la costituzione in ogni Comune di un Gruppo di Lavoro composto da rappresentanti dell’Amministrazione, delle Associazioni ambientaliste, delle Forze dell’Ordine e della ASL per individuare attraverso indizi e memorie storiche, i siti che potrebbero contenere rifiuti pericolosi.
La Procura di Lecce, dopo aver aperto un’inchiesta, ha dato massima disponibilità di uomini e mezzi sofisticati per esaminare il territorio, al fine di verificare l’eventuale presenza di materiali tossici e pericolosi nei siti segnalati dalle Amministrazioni locali.

Il Comitato, ritenendo che per tale attività possa essere utile una sinergia tra Istituzioni e cittadini, propone questa nuova modalità operativa.