Nuovo centrodestra, la sfida parte da Francavilla

Parte da Francavilla Fontana la sfida del nuovo centrodestra della fazione che fa capo a Maurizio Friolo. Da palazzo imperiali, gli ex Pdl Bungaro, Andrisano, d'alema e Pdl confermano l'appoggio a Sgura e ignorano Ferrarese.

maurizio_friolo

FRANCAVILLA- “Alfano è stato chiaro, lo scorso sabato. Il Nuovo CentroDestra è ben saldo nell’area di centrodestra. Un concetto che hanno capito 9999 persone. In platea, ce n’erano 10mila”. Antonio Andrisano, ex assessore di Francavilla Fontana ed ex Pdl, inizia così la conferenza stampa con cui si ufficializza la nascita del nuovo partito anche nella Città degli Imperiali. Non nomina il “collega di partito” Massimo Ferrarese, ma il riferimento è evidentemente rivolto proprio a lui.

Così come a Ferrarese a tutti gli ex Udc sono rivolti alcuni, tanti passi della prima uscita ufficiale dei 4 ex amministratori del Pdl transitati alla corte di Angelino Alfano.

Il più importante. Nelle prossime amministrative, Nuovo Centrodestra appoggerà il candidato Antonio Sgura. Nelle prossime amministrative, Nuovo Centrodestra sarà riferimento dell’area di centrodestra. Nelle prossime amministrative, ma in generale in tutte le prossime competizioni, nuovo centrodestra non fa accordi col centrosinistra

Parole e musica per il capogruppo regionale di NCD Maurizio Friolo, al fianco dei suoi 4 alfieri chiamati, evidentemente, a frenare sul territorio le ambizioni degli ex Udc.

A decidere, dice Friolo, sarà il territorio. Resta da vedere se, nel territorio, all’interno dello stesso partito, sotto lo stesso simbolo, potranno davvero convivere anime diverse. Resta la convinzione, già più volte espressa, che qualcuno, in questa guerra, sia destinato a perdere.