Enel Basket, lo stop di Bologna è già un ricordo

Lo stop di domenica scorsa a Bologna non toglie il primato in classifica all'Enel basket che prepara la doppia sfida casalinga con Pistoia e Montegranaro. Bucchi studia possibili variazioni.

enel basket

BRINDISI- Nonostante lo stop di domenica scorsa contro il Bologna, l’Enel basket non fa drammi e guarda con fiducia al proseguimento del campionato che fino a questo momento ha reso il roster di coach Bucchi un’autentica sorpresa. Il primo posto resta ben saldo nelle mani del Brindisi sebbene in coabitazione con Sassari e Siena: un primato che il team tiene a conservare il piu’ a lungo possibile e proprio per questo coach Bucchi sta preparando con meticolosità e concentrazione il doppio impegno casalingo che il calendario prevede.

Prima ci sarà il confronto con il Pistoia poi ci sarà invece il Montegranaro. La giornata storta di Bologna in sostanza dovrà restare un caso isolato e in settimana il tecnico lavorerà con i suoi ragazzi su quegli atteggiamenti che hanno lasciato a desiderare nell’ultima giornata. Resta da registrare dunque il giusto equilibrio nel quintetto iniziale, quasi sempre lo stesso fino a questo punto. Bucchi sa che comunque anche gli elementi a disposizione in panchina sono di prima fascia, per cui non è escluso che già dal prossimo confronto di campionato possa decidere di variare il quintetto di partenza.