Rubano centraline da auto, due denunce

Denunciati due giovani. I militari hanno trovato nella loro auto 3 centraline codificate per autovettura e 3 cacciaviti usati per forzare le portiere. Il materiale è stato repertato e sottoposto a sequestro in attesa di essere versato ai competenti uffici.

carabinieri

MARTINA FRANCA- Due giovani di 26 e 23 anni, di Monopoli e Fasano, sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Martina Franca per ricettazione e possesso ingiustificato di chiave alterate e grimaldelli.
I militari, la scorsa notte, insospettiti dall’atteggiamento sospetto dei due giovani a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata, hanno proceduto a perquisizione veicolare. Dopo attenta ricerca, ben celate all’interno del vano motore, sono state rinvenute 3 centraline codificate per autovettura e 3 cacciaviti usati per forzare le portiere. Il materiale è stato repertato e sottoposto a sequestro in attesa di essere versato ai competenti uffici.

I due, oltre ad essere stati denunciati, sono stati proposti alla Questura di Taranto per il rimpatrio con foglio di via obbligatorio dal comune di Martina Franca.