Le critiche di alcuni circoli al segretario provinciale: “Piconese rispetti il nostro lavoro”

Le dichiarazioni di Salvatore Piconese hanno scatenato le reazioni di alcuni circoli e di Salvatore Capone: “Il nuovo segretario provinciale del Pd dovrebbe avere più rispetto per il lavoro dei tanti iscritti e volontari"

Salvatore Piconese

LECCE- Le dichiarazioni di Salvatore Piconese hanno scatenato le reazioni di alcuni circoli e di Salvatore Capone. Il deputato Pd replica con un comunicato: “Avrebbe dovuto avere più stile, piuttosto che esibirsi in una serie di accuse peraltro infondate, dal momento che è lui, come segretario provinciale, a dover dare conto – se mai – dell’esito delle primarie di ieri, non altri due.
Dello stesso tenore l’intervento di Enzo Marenaci, segretario del Circolo Pd di San Cesario: “Il nuovo segretario provinciale del Pd dovrebbe avere più rispetto per il lavoro dei tanti iscritti e volontari che, generosamente, e senza risparmio, hanno permesso lo svolgimento delle Primarie, premiate da un grandissimo afflusso di votanti anche a San Cesario, come nel resto del Salento”.

“Un’entrata a gamba tesa maldestra”, prosegue Marenaci, “Più che lanciare accuse, sancendo una modalità distante anni luce da quella di tantissimi militanti e che caratterizza il Circolo di San Cesario, sarebbe stato più corretto motivare la totale assenza di una purché minima struttura organizzativa nella sede deputata, il Coordinamento Provinciale, ringraziando piuttosto il lavoro di chi ha supplito alla grave latitanza della Segreteria provinciale”.