Inquinamento a Soleto, i cittadini si pagano le analisi

SOLETO- Dopo l’esposto con 500 firme presentato in Procura, i cittadini di Soleto hanno deciso di raccogliere fondi per pagarsi da soli le analisi, soprattutto quelle del latte materno, per controllare l’eventuale presenza di diossine e di altre sostanze inquinanti. Il timore, infatti, è che le attività industriali tra Galatina e Soleto possano avere un impatto notevole sulle salute della popolazione, tant’è che quel distretto risulta il più colpito in provincia per tumori al polmone.
“ La magistratura deve capire che , o manda i suoi periti e ci tranquillizza, oppure agiremo per conto nostro”, dicono i cittadini che hanno promosso l’iniziativa. La raccolta fondi durerà tre domeniche, a partire da oggi. nell’ultima, il 22 dicembre, Soleto sarà tappezzato di lenzuola per rendere ancora più evidente la protesta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*