Il Brindisi non riesce più a vincere

La squadra di mister Ciullo non va oltre il pareggio per 1-1 nel confronto casalingo contro il modesto Francavilla in Sinni. A fine gara contestazione dei tifosi nei confronti dei giocatori esortati ad mettere in campo maggiore grinta.

BRINDISI- Brindisi calcio affetto dal mal di vittorie. La squadra di mister Ciullo non riesce ad andare oltre il pareggio contro un attento, ordinato ma modesto Francavilla in Sinni. I biancoazzurri sono apparsi scarichi, poco aggressivi e soprattutto poco cinici nel momento in cui avrebbero doivuto chiudere la partita una volta in vantaggio. Ciullo ha schierato Vantaggiato al posto di Iaboni assente per squalifica, affidnadosi in attacco al tandem Gambino – Tedesco. I nuovi arrivati Ancora, Vetrugno e Pinto invece erano in panchina.Dopo un avvio di match di marca brindisina e con diverse occasioni da gol prodotte ma non concretizzate, la squadra di Ciullo è passata in vantaggio alla mezz’ora con un calcio di punizione di Pellecchia.Nella ripresa il Francavilla è cresciuto e con Aleksic raggiunge il pareggio.

Al Brindisi è mancata la giusta cattiveria per portare a casa una vittoria che alla vigilia era molto attesa. Invece a fine gara la squadra ha subito al contestazione dei propri sostenitori che chiedono maggiore impegno e grinta in campo. Tutto questo quando accade alla vigilia della trasferta di San Severo, in programma domenica prossima, ultimo impegno esterno del girone di andata per i ragazzi di mister Ciullo.