Lungomare, Consales ribadisce il No alle auto

Ribadisce il suo No alle auto sul lungomare il sindaco di Brindisi Mimmo Consales. E ora, si attende una risposta dai commercianti, già sul piede di guerra.

Mimmo Consales

BRINDISI- Nonostante l’istanza presentata dal titolare dell’hotel Internazionale, nonostante lo stop del tar di Lecce, il Lungomare Regina Margherita non sarà riaperto al traffico automobilistico. Parola del sindaco di Brindisi Mimmo Consales a seguito delle prese di posizione dei commercianti della zona e di alcune forze politiche.
Appena un mese fa,infatti, l’ordinanza fortemente voluta dal sindaco che vietava a clienti e fornitori di raggiungere l’albergo con propri mezzi anche solo per il carico e scarico di merci e passeggeri, fu bloccata dal Tar di Lecce alla vigilia della sua entrata in vigore. Sull’argomento era intervenuto anche il capogruppo del Pdl Mauro d’Attis concorde nel respingere l’ordinanza del sindaco in quanto,con il divieto di transito ai veicoli, penalizzava le strutture ricettive presenti in quella zona.

Ecco che dopo quasi un mese, Mimmo Consales ribadisce la totale chiusura al traffico del rinnovato Lungomare,ignorando le richieste di quei commercianti che chiedono di riaprirlo al traffico automobilistico al fine di incentivare le attività commerciali, sia pure in alcune fasce orarie. Proposta inaccettabile questa per Consales dato che il lungomare non prevede alcuna zona di parcheggio e che la corsia carrabile consente il transito di una sola autovettura per volta e quindi sarebbe impossibile la sosta anche solo per gustare un caffè. A meno che,dichiara il sindaco, non si voglia deliberatamente distruggere la pavimentazione ‘bianca’ non idonea a sopportare il peso di autoveicoli e quindi ne risulterebbe irrimediabilmente danneggiata.

Tuttavia, l’Amministrazione comunale per incentivare le attività commerciali anche durante i mesi invernali, ha comunicato agli stessi commercianti che avrebbero potuto realizzare strutture riscaldate all’esterno.

Insomma, Consales non cambia idea: il lungomare Regina Margherita, la più bella zona di Brindisi con vista sul mare non correrà il rischio di trasformarsi in una pista per auto ed in un ammasso di veicoli parcheggiati ovunque.

Con buona pace delle forze di opposizione e dei commercianti, già da tempo sul piede di guerra.