Discarica a cielo aperto su terreno di azienda in liquidazione. Nei guai il curatore

Discarica a cielo aperto e abusiva scoperta dai finanzieri di Fasano sul terreno di un'azienda in liquidazione. Nei guai, ci finisce il curatore fallimentare.

discarica

FASANO– Rifiuti speciali abbandonati su un terreno di proprietà di un’azienda in liquidazione. E nei guai ci finisce il curatore fallimentare, denunziato all’Autorità Giudiziaria per violazioni al Testo Unico Ambientale.

La scoperta è della Guardia di Finanza di Fasano che, nell’ambito degli ordinari servizi di controllo economico del territorio, ha sequestrato, in agro di Pezze di Greco di Fasano, un’area recintata di 8.000 mq sulla quale erano stati abbandonati rifiuti “speciali” costituiti da materiale di risulta edile.

Il sito, adibito a discarica abusiva, di proprietà di un’impresa edile già sottoposta a procedura fallimentare, è stato sequestrato.