Premi ai dirigenti, Mab e 5 Stelle in flashmob davanti al Comune

Premi produttività ai dirigenti del Comune, monta la protesta a Castello Imperiali con Mab e Grillini in flashmob. Gli attivisti: “Premi illegittimi. Restituite quei soldi”

francavilla

FRANCAVILLA- Giù le mani dai nostri soldi. Giù le mani, con tanto di striscione piazzato davanti al Castello Imperiali di Francavilla Fontana, dalle indennità premio percepite dai dirigenti dell’Ente. Secondo gli attivisti del Movimento Autonomo di Base e del Movimento 5 stelle, percepiti in maniera illegittima, con tanto di esposto e denuncia alla Procura e alla Corte dei Conti.

Secondo i due Movimenti, le premialità liquidate ai dirigenti del Comune per il lavoro svolto nell’anno 2012 devono essere restituite e, sempre secondo Mab e 5 Stelle, le ipotesi di reato spazierebbero dal danno erariale fino all’abuso di ufficio.

I dettagli di questa protesta, concretizzatasi nel Flash Mob mattutino “Occupy Palazzo Imepriali”, viene motivata dal segretario cittadino del Mab e dal grillino Fabio Cristofaro

Carte alla mano, i protestanti osservano come osservato che tutti gli atti – a partire dalla data di comunicazione che ha fatto “resuscitare” il Nucleo di Valutazione decaduto ad aprile 2013 – sono a firma degli stessi dirigenti, cioè dei beneficiari della stessa indennità, Da qui il messaggio. “Arrendetevi tutti e ridateci i nostri soldi”.