A ruba gli animali per i pranzi di Natale: rubati due vitelli

Continuano i furti per i pranzi di Natale: dopo agnelli e capretti, sono stati portati via nella notte anche due vitelli da una masseria di Soleto

vitelli1

SOLETO- Dopo il maxi furto di agnellini avvenuto lunedì notte a Santa Cesarea Terme, i ladri sono tornati in azione in una masseria ed hanno portato via questa volta due vitelli: uno di 4 mesi ed uno di un anno.  Il furto è avvenuto nella notte nella masseria della famiglia Prato nelle campagne di Soleto.

I ladri si sono introdotti forzando un cancello, hanno aperto le stalle ed hanno portato via i due animali.  Si avvicina il Natale e la carne che molti porteranno sulle proprie tavole diventa particolarmente ambita e anche i prezzi tendono a salire.

Niente di più facile quindi che rubarla. Probabile che ad agire sia la stessa banda che solo due giorni fa è entrata in azione in una masseria di santa cesarea terme portando via 60 agnellini.Su entrambi gli episodi sono in corso le indagini dei carabinieri di Maglie .