Picchia la moglie con una scopa e le lancia contro un centro tavola in ceramica: arrestato

In mattina un 42enne di Melissano ha percosso la moglie con un scopa con manico metallico lanciandole poi contro un centro tavola in ceramica. Lei è finita all'ospedale, lui agli arresti domiciliari

scopa e centro tavola

MELISSANO- Da tempo, la situazione in famiglia non era delle migliori, ma questa mattina la lite è giunta al culmine. Lui, Perchia Fabrizio, 42enne, in evidente stato di alterazione ha percosso la moglie con un scopa con manico metallico lanciandole poi contro un centro tavola in ceramica.

Dopo si è allontanato da casa e la moglie ha chiamato al 118 e ai carabinieri della stazione locale. I militari raccolte le informazioni siarresto melissano sono messi subito alla ricerca dell’uomo rintracciandolo a Taviano. Al termine di tutti gli accertamenti, su disposizione del PM di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce il Perchia è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

La donna invece è stata trasportata all’ospedale di Casarano dove le è stato riscontrato un trauma cervicale, contusioni ed ecchimosi al volto. E’ stata giudicata guaribile in circa venti giorni.