D’Attis: “Tap a Cerano? Blasi venga a dircelo in Consiglio”

Dopo le nuove dichiarazioni di Sergio Blasi, sponsor eccellente del progetto Tap a Cerano, il capogruppo Pdl D'attis sfida il segretario Pd: “Venga in consiglio a Brindisi e ci spieghi la sua posizione”

Blasi

BRINDISI-“Ci facciamo promotori di una riunione istituzionale a Brindisi durante la quale invitare Sergio Blasi a spiegare le ragioni della sua proposta che ormai con cadenza settimanale pubblica sui media. Avrà così la possibilità di dimostrarci se parla con cognizione oppure le sue dichiarazioni sono soltanto dei lanci di stampa”.


Interviene così sulla vicenda Tap-Cerano il capogruppo del PdL di Brindisi Mauro D’Attis dopo le nuove dichiarazioni pubbliche di Sergio Blasi, segretario regionale del PD.

“Blasi – continua D’Attis –  propone di spostare TAP a Brindisi e così, a suo parere, si arriva alla trasformazione a gas della centrale Federico II. Siccome Blasi non è l’ultimo arrivato, presumo che abbia elementi chiari a sostegno di queste sue dichiarazioni. Avrà interloquito con il Governo, con l’Enel o con la Regione per dire queste cose. Poiché le sue dichiarazioni creano aspettative sia a Melendugno sia a Brindisi e tali aspettative potrebbero essere clamorosamente deluse – chiosa il capogruppo Pdl – ritengo doveroso da parte sua venire a spiegarle nonché doveroso da parte nostra ascoltarle.”.