Scomparsa da casa famiglia 32enne, ricerche avviate

Natascia Molendini, lo scorso 2 dicembre, si è allontanata volontariamente dalla comunità riabilitativa assistenziale psichiatrica dove era ricoverata. Le forze dell'ordine sono impegnate nelle ricerche e chiedono aiuto ai cittadini.

natascia

FASANO-  Scomparsa da martedì, senza lasciare tracce. Preoccupando parenti e forze dell’ordine che, impegnate nelle ricerche, chiedono aiuto ai cittadini.  Una donna affetta da malattia psichiatrica si è allontanata volontariamente dalla comunità riabilitativa assistenziale psichiatrica dove era ricoverata. E sono ora aperte le ricerche di Natascia Molendini, scomparsa intorno alle 12.00 di martedì. Quando, cioè, la 33enne ha abbandonato la comunità “Coperativa verde e dintorni” di Cisternino dove era ricoverata .

Ignoto il motivo della fuga, così come la meta verso cui si è diretta. La donna, che al momento della scomparsa indossava un giubotto di colore rosso, una felpa di colore grigio con cappuccio, jeans e scarpe da ginnastica, è ora ricercata dai carabinieri della compagnia di Fasano e i dai vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni che lanciano un appello a chiunque abbia notato la presenza di Natascia. Al fine di migliorare le ricerche è stata anche diffusa una foto della donna, estrapolata dalla sua carta di identità, e una descrizione fisica. Corporatura esile,alta un metro e sessanta, carnagione chiara, capelli lisci di colore castano e pelle del viso con presenza di acne. 

Attivi anche i numeri di telefono dei militari, che chiedono aiuto ai cittadini per le ricerche e sono pronti a ricevere le opportune segnalazione. Chiunque avesse informazioni, è pregato di mettersi in contatto con le utenze 112″; 080–4386600; 0831–476000”.