Nessun ospedale “a misura di donna”: la bocciatura arriva da Roma

Neppure un ospedale “rosa” nelle tre province salentine. A dirlo, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (O.N.Da). Gli unici ospedali di Puglia ad essere stati menzionati sono stati il Paolo di Bari e il presidio Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

ospedale-donna

LECCE- Neppure un ospedale “rosa” nelle tre province salentine. La bocciatura arriva dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (O.N.Da), che ha ideato il programma di valutazione con l’intento di premiare le strutture che già possiedono caratteristiche “a misura di donna” e di incentivare gli altri ospedali ad adeguarsi.

I parametri di valutazione sono stati tarati sulla base della presenza di specialità cliniche dedicate alle principali patologie di interesse femminile e all’appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici. E, appunto, il Salento è rimasto a bocca asciutta. Gli unici ospedali di Puglia ad essere stati menzionati sono stati il  Paolo di Bari e il presidio Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.