Elezioni, MRS Copertino: “Parte la lunga corsa per la scelta del sindaco”

Copertino si prepara per le amministrative 2014: il MRS-MIR conferma il proseguimento del suo cammino politico, avviando un ulteriore percorso di dialogo con la cittadinanza.

mrs COPERTINO

COPERTINO- La prossima primavera Copertino vedrà il rinnovo del proprio Sindaco, Giunta e Consiglio comunale e in questo contesto il MRS-MIR conferma il proseguimento del suo cammino politico, avviando un ulteriore percorso di dialogo con la cittadinanza. Proprio nell’ottica di una politica di confronto e con l’obiettivo di definire un programma elettorale condiviso con i cittadini, sta avviando una campagna di ascolto volta a raccogliere e sondare gli umori, le aspettative e gli auspici dei copertinesi sulla scelta dei loro prossimi amministratori.
Queste alcune considerazioni espresse dal direttivo del MRS-MIR in occasione del suo ultimo incontro svoltosi nella sede provinciale di Lecce.

Teniamo a precisare che il nostro sondaggio -affermano il Coordinatore Cittadino Cosimo Leo e il Consigliere Comunale Marco Castrignanò- non avrà un valore previsionale, ma vuole essere una verifica che ci permetta di captare gli orientamenti e gli interessi dei cittadini, nonchè di conoscere le aspettative della cittadinanza, senza anteporre preconcetti ideologici.

Al seguito di questa ricerca popolare il MRS-MIR prenderà cognizione della situazione cittadina e deciderà la propria scelta per il sostegno al futuro candidato sindaco, quindi in un secondo momento avvierà incontri con gli altri organi di partito e altri movimenti politici locali la scelta del candidato sindaco ideale cercando di definire un quadro dell’ipotetico candidato, esprimendo un parere sull’appartenenza o meno agli apparati partitici “classici” e alle caratteristiche preferenziali in reazione all’età, al sesso alla mentalità, all’orientamento ideologico, alla sua disponibilità di dialogo, e precisando modi e maniere della sua operatività che potrebbe coincidere con la riconferma dell’attuale sindaco uscente avv. Rosafio Giuseppe o un’altra figura autorevole del territorio, se condiviso o fa scegliere, dando libera espressione ai cittadini avviando quello strumento chiamato “convention popolare” dove potranno scegliere gli eventuali candidati.