Corse clandestine nel Salento: 13 indagati

Chiuse le indagini sulla presunta banda che organizzava corse clandestine nel Salento. 13 gli indagati

corse-clandestine

LECCE- La procura di Lecce ha chiuso le indagini sulla presunta banda che organizzava corse clandestine nel Salento. I nomi che compaio nell’avviso notificato nelle scorse ore dall’aggiunto Antonio de Donno sono 13. Si tratta di Ivan Cosimo Albano, 33 anni, di Taviano
Vincenzo Amato, 55, Guagnano
Anselmo Brigante, 35, di Taviano
Fabio Calò, 28, Brindisino
Giuseppe Candini, di 49, di Lequile
Floriano Chirivì, di 32, di San Donaci
Massimo De Fusco, di 41, di Racale
Martino Fattizzo, di 56, di Ugento
Luigi Mombello, di 39 anni, di Tuturano
Cosimo Petrosillo, di 38 anni, di Brindisi
Maurizio Reho, di37, di Racale
Alex Colazzo, di 32, di Lequile
Claudio Ciullo, di 35, di Racale

Gli indagati hanno 20 giorni per presentare eventuali memorie o chiede di essere interrogati prima che il pm decida se richiederne o meno il rinvio a giudizio.