Morte odontoiatra, nel pomeriggio l’ultimo saluto a Paolo

trentenne di San Pancrazio Salentino deceduto in seguito al terribile incidente stradale di lunedì. Niente autopsia. Salma restituita alal famiglia già ieri sera.

funerale

SAN PANCRAZIO- Si svolgeranno nel primo pomeriggio, alle 15,15, i funerali di Paolo Puricella, il 30enne di San Pancrazio Salentino deceduto in seguito a un terribile incidente stradale lo scorso lunedì, all’incrocio tra le due strade provinciali che collegano Brindisi, Mesagne, Tuturano e San Donaci.

La salma del giovane professionista, odontoiatra presso una studio del capoluogo adriatico, è stata consegnata già ieri sera alla famiglia. Il pubblico ministero ha ritenuto di non dover disporre l’autopsia sul copro di Puricella, deceduto sul colpo dopo il tremendo impatto tra la sua Bmw e una lancia Lybra con a bordo due fratelli Brindisini, entrambi trasportati d’urgenza  all’ospedale Perrino ma fuori pericolo di vita.

L’ultimo saluto a Paolo, giovane molto noto e stimato in città, si s svolgerà presso la parrocchia Santissimi Pancrazio e Francesco d’Assisi in piazza Umberto.