Violenta lite famigliare, spunta anche un coltello

LECCE- Una violenta lite famigliare è sfociata nel sangue questa mattina in via Poli, nei pressi dello stadio via del Mare a Lecce. Il litigio ha coinvolto un intero nucleo famigliare, qualcuno ha anche impugnato un coltello da cucina e questo ha fatto scattare l’allarme. Per riportare la calma è stato necessario l’intervento degli agenti delle volanti e di un’ambulanza del 118. Nella colluttazione durante la quale sono volati calci e pugni, i coinvolti sono anche rimasti feriti, ma in modo lieve. Gli agenti stanno cercando di individuare le responsabilità ed hanno avviato le indagini.

polizia

118

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*