Violenta lite famigliare, spunta anche un coltello

Violenta lite famigliare sfocia nel sangue: intervenuti sul posto gli agenti delle volanti e un'ambulanza del 118.

aggressione

LECCE- Una violenta lite famigliare è sfociata nel sangue questa mattina in via Poli, nei pressi dello stadio via del Mare a Lecce. Il litigio ha coinvolto un intero nucleo famigliare, qualcuno ha anche impugnato un coltello da cucina e questo ha fatto scattare l’allarme. Per riportare la calma è stato necessario l’intervento degli agenti delle volanti e di un’ambulanza del 118. Nella colluttazione durante la quale sono volati calci e pugni, i coinvolti sono anche rimasti feriti, ma in modo lieve. Gli agenti stanno cercando di individuare le responsabilità ed hanno avviato le indagini.

polizia

118