Uccide 30 gatti, 84enne a giudizio

84enne di Muro Leccese uccide i gatti che vivevano nel giardino del vicino, il regista Giuseppe Marra.Il pensionato comparirà davanti ai giudici

gatti

LECCE- Un pensionato di 84 anni comparirà davanti ai giudici per aver ucciso 30 gatti del suo vicino di casa. L’Enpa, l’Ente nazionale protezione animali, si costituirà parte civile. L’uomo di Muro Leccese è accusato di aver fatto strage dei gatti che vivevano nel giardino del vicino, il regista Giuseppe Marra.

Per ragioni ‘cinematografiche’, il regista aveva ospitato una colonia di oltre 30 felini, scatenando le ire del pensionato che cominciò una serie di violenze nei confronti degli animali.