Alluvione Ginosa, 3 anni dopo c’è la firma che sblocca i fondi

Dopo tre anni dall'alluvione, er i cittadini destinatari, sara' possibile ricevere il contributo economico, parzialmente risarcitorio dei danni subiti

nubifragio-ginosa-3

GINOSA- “A quasi tre anni dall’alluvione che colpi’ Ginosa Marina, per i cittadini destinatari, sara’ possibile ricevere il contributo economico, parzialmente risarcitorio dei danni, subiti per effetto del piano di ripartizione gia’ definito e approvato dall’amministrazione comunale”. Lo annuncia in una nota la consigliera regionale tarantina del Pd Anna Rita Lemma , dopo che ”l’ordinanza della Protezione civile, da tempo all’attenzione del ministero dell’Economia e delle Finanze, e’ stata firmata. Le risorse, gia’ accreditate, possono essere trasferite”.L’ordinanza della Protezione civile però al momento’ ‘e’ stata firmata anche se non formalmente trasmessa alla Protezione civile regionale”, precisa la Lemma aggiungendo che ”l’atto, ad ogni modo, consente il trasferimento delle somme”.