Narcotraffico: in manette 5 salentini, tra cui una Miss

Ci sono anche cinque salentini, di Melissano e Maglie, finiti in manette per narcotraffico dall'America latina. L'operazione è stata eseguita dagli agenti della squadra mobile di Como ed ha portato all'arresto di 22 persone. In manette anche Smanta Scarlino, 32enne ex soubrette.

polizia

LECCE- Maxioperazione contro il traffico di stupefacenti in tutta Italia: 22 gli arresti. Tutti sono responsabili a vario titolo di traffico internazionale di stupefacenti. Gli arresti sono stati eseguiti nelle città di Como, Milano, Roma, Genova, Pavia, Savona, Lecce e Massa Carrara.
Il personale della Squadra Mobile della Questura ha eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di Davide Caputo, di Melissano del ’75; Roberto Chezzi, del ’69 di Maglie; Mario Rosafio, del ’56 di Melissano e la moglie, Antonietta Vantaggio, del ’69 di Melissano.

Tra i 22 arrestati anche un’altra salentina, Samanta Scarlino, di Melissano del’81, rintracciata nella mattinata in un albergo di Milano.

L’importazione della droga avveniva via mare, dal Sud America in Italia. La droga arrivava anche dal Perù in Italia. La droga passava comunque anche per altri paesi europei: in un caso la cocaina era arrivata prima in un porto olandese, poi in Francia e da lì in Italia con dei corrieri.