Maltempo, torna la paura a Ginosa

Piove ininterrottamente da ore a Taranto e in provincia. Strade bloccate, auto in panne ed allagamenti. Torna la paura del nubifragio sia a Ginosa che a Statte

ginosa

TARANTO- Torna a minacciare l intera provincia, il cielo di Taranto. Piove initerropttamente da ore. E il nubifragio, con tutta la sua violenza, non fa che seminare paura. Colpa dell’esperienza ormai. Poco più di un mese fa infatti il maltempo ha spazzato via tutto, tra campagne, strade e case, nel versante occidentale della provincia, portandosi via 4 giovani vite, ricordate domenica scorsa in una fiaccolata a Ginosa.

E ancora, esattamente un anno fa, era infatti proprio la fine di novembre, si abbattè su Taranto, Statte e sull ‘Ilva un terribile tornado che inghiottì e distrusse tutto, provocando anche la morte del giovane gruista dell’Ilva Francesco Zaccaria. Il violento temporale di queste ore invece sta provocando danni e disagi alla circolazione stradale.

Bloccata al traffico la strada provinciale Grottaglie-Monteiasi. Nella mattina, tre le auto in panne, infatti, su quel tratto di strada, ma gli occupanti sono stati messi subito i salvo dai vvff, intervenuti sul posto con i carabinieri che hanno soccorso anche un anziano rimasto bloccato in auto in zona Gandoli. Interrotta anche la strada provinciale 15 (tra Masseria Gaudella e Laterza) a Castellaneta.

Gli allagamenti non sono solo nei sotto passi ma anche negli scantinati di negozi e abitazioni. Decine le richieste di intervento alle centraline dei vvff, in particolare dalla zona di Statte e Massafra dove la paura è sopratutto per i fulmini. In diverse abitazioni è saltata anche la corrente elettrica.

È tutto sotto controllo- rassicurano le ffoo – ma è sempre bene restare la massima attenzione.