Rubano sigarette e “Gratta e Vinci”: due denunce

Rubano tabacchi, “gratta e vinci” e monete: un uomo e una donna di Taranto denunciati dagli agenti della sezione volanti della Questura per ricettazione.

polizia

TARANTO- Un uomo e una donna di Taranto sono stati denunciati dagli agenti della sezione volanti della Questura per ricettazione. All’interno del loro appartamento, infatti, è stato rinvenuto un “gratta e vinci” rubato dalla stazione di carburanti in viale Unità d’Italia.

Tutto è partito da una segnalazione giunta al 113 di un furto ai danni della stazione di servizio in questione. Giunta sul posto una volante ha notato una Fiat Punto darsi alla fuga. Ne è nato un inseguimento, nel corso del quale i due occupanti dell’auto, dopo averla abbandonata, hanno proseguito la loro corsa a piedi.

Gli agenti, scoprendo che l’auto era intestata ad una donna del posto e avendo riconosciuto nel suo convivente uno dei due ladri, si sono immediatamente recati presso la loro abitazione. Al suo interno, i poliziotti hanno recuperato un tagliando “gratta e vinci”, che risultava essere stato oggetto di furto, avvenuto lo scorso 12 novembre sempre all’interno della stessa stazione di servizio  presa di mira dai ladri anche questa notte.

Nel frattempo, un altro equipaggio della Sezione volanti, ha recuperato all’interno della Fiat Punto tutto quanto asportato dalla stazione di servizio: tabacchi, “gratta e vinci” e monete che sono stati riconsegnati al legittimo proprietario.

Per la coppia è scatta la denuncia a piede libero