Scontri Gallipoli-Casarano e ritorno: biglietti solo ai residenti

Il prefetto Perrotta ha deciso: i tifosi del Casarano non potranno andare allo stadio di Gallipoli e viceversa, in occasione delle partite di andata e ritorno del campionato di eccellenza

TIM

CASARANO- I tifosi del Casarano non potranno andare allo stadio di Gallipoli e viceversa, in occasione delle partite di andata e ritorno del campionato di eccellenza. Lo ha deciso il prefetto di Lecce Giuliana Perrotta, alla luce degli scontri tra le due tifoserie negli incontri di calcio disputati l’1 ed il 19 settembre scorsi, per le quali ha ravvisato “forti e concreti elementi di rischio” per la gara in programma per domenica 17 novembre 2013 e valevole come 12^ giornata del Campionato di Eccellenza.

Per questo sarà necessario che i supporter del Gallipoli si rechino allo stadio Bianco muniti di documento di riconoscimento dal quale si evinca la residenza in quel Comune. È la prima volta che questa misura limitativa viene applicata per la in provincia di Lecce.