Lecce, Miccoli dall’inizio

Contro il Prato, unica squadra imbattuta del girone B, il tecnico del Lecce Lerda dovrebbe schierare Miccoli dall'inizio.

miccoli-in-lacrime

 LECCE-  La media punti del Lecce non è ancora da promozione, ma la crescita espressa anche in numeri è evidente.Il bottino dei giallorossi è risultato finora leggero per l’incredibile avvio di stagione e una marcia casalinga che ha visto la squadra leccese gioire soltanto 14 giorni addietro, contro il Viareggio. E’ soprattutto al Via del mare che il Lecce deve arricchire il suo bottino e scalare così posizioni in classifica che possono rispecchiare il valore di una squadra che a settembre aveva sorpreso tutti in maniera negativa.

Contro il Prato l’allenatore del Lecce Lerda dovrebbe apportare almeno due modifiche rispetto alla formazione di partenza schierata a Pontedera. Il tecnico giallorosso deve rinunciare a D’Ambrosio squalificato: al suo posto Sales o Bencivenga. A centrocampo, invece, sembra rientrato l’allarme per Romeo Papini.

Pertanto il tecnico giallorosso dovrebbe confermare la coppia Parfait-Papini davanti alla difesa mentre nel terzetto dietro l’unica punta dovrebbe esserci la defezione di Ferreira Pinto. Il brasiliano non ha potuto effettuare una regolare preparazione in questi giorni. Al suo posto pronto Melara, in campo nello scorcio finale della trasferta sul campo del Pontedera. La novità più importante dovrebbe essere l’impiego di Miccoli dal primo minuto. Il capitano ha ormai recuperato completamente dai problemi muscolari che lo hanno frenato nelle ultime settimane e contro il Prato dovrebbe riprendersi nuovamente la fascia di capitano.

Il tecnico leccese confermerà il 4-2-3-1 con Perucchini in porta; Bencivenga o Sales, Diniz, Martinez e Lopez in difesa; Papini e Parfait a centrocampo. Melara, Miccoli e Bogliacino dietro a Zigoni.

Al via del mare il Lecce affronterà l’unica squadra imbattuta del girone. I gialloblù allenati da Vincenzo Esposito sono reduci dal pari ricco di gol (3-3) contro il Frosinone e in trasferta la squadra toscana ha vinto più che in casa. Tre le vittorie ottenute in campo esterno. Due i pareggi.