Intercettazione risate al telefono con Archinà, Vendola: “Ridevo di lui, no di domanda sui tumori”

Bufera dopo l'intercettazione pubblicata da “Il fatto quotidiano”. Vendola ride al telefono con l'ex pr ilva Archinà che strappa il microfono ad un giornalista dopo una domanda sui tumori. Vendola annuncia querela: “Ridevo di Girolamo, non certo della domanda”.

vendola-ilva

TARANTO- Ride, Nichi Vendola. Ride di gusto e commenta divertito al telefono con l’allora responsabile delle relazioni istituzionali ilva, Girolamo Archinà, l’immediata reazione proprio dell’ex pr, dopo le parole del giornalista di Blustar che chiama”Faccia da provocatore” – che chiede conto a patron Emilio Riva dei troppi morti di tumore a Taranto. 

È il 19 novembre 20009, presentazione, nello stabilimento, del rapporto ambiente e sicurezza . Vendola è appena tornato da Roma e con l’ex pr dell’ilva al telefono non trattiene le risate, dicendo sarcasticamente di avere apprezzato lo scatto felino di Archinà. L’uomo dell’Ilva, al telefono col governatore rappresenta le sue preoccupazioni. Il clima a Taranto è incandescente e le pressioni della popolazione, che reclamano il proprio diritto all’ambiente e alla salute, sono diventate sempre più insistenti Vendola alla fine rassicura Archinà. E ricorda ai Riva, tramite l’ex pr, di non essersi defilato.

Vendola e Archinà, oggi sono tra i 53 indagati nell’inchiesta per disastro ambinetale dell’ilva di tranto e questa intecettazione telefonica tra i due , pubblicata dal “Fatto Quotidiano” fa parte proprio del materiale dell’inchiesta. Immediata la replica di Vendola, che dopo la diffusione del video ha querelato il Fatto quotidiano

“Come tutti possono tranquillamente constatare è solo lo scatto di Archinà ad aver suscitato il sorriso di Vendola – precisano dall’ufficio stampa della regione – e non certamente il riferimento alla tragedia delle morti per cancro a Taranto. Su questo tema si registra invece – come si può constatare ascoltando la telefonata e non solo concludono dalla regione – l’attenzione del Presidente Vendola testimoniata dalla sua storia politica e personale”.