“Questo non è amore”, il tema del femminicidio tra i banchi di scuola

L'associazione "LeAli" ha portato sui banchi di scuola una tematica molto interessante: la violenza sulle donne e i femminicidi. L’incontro, al quale hanno partecipato gli alunni delle classi quinte e terza media, è iniziato con il saluto iniziale del dirigente scolastico Vincenzo Calabrese.

violenza-sulle-donne

GINOSA- QUESTO NON E’ AMORE. Questo è il titolo dell’inziativa dell’associazione “LeAli” di Marina di Ginosa. Un incontro che si  è svolto nell’aula Magna della scuola Leone”. Tema principale: la violenza sulle donne e i femminicidi.  L’incontro, al quale hanno partecipato gli alunni delle classi quinte  e terza media, è iniziato con il saluto iniziale del dirigente scolastico Vincenzo Calabrese. E’ seguito l’intervento della sig. Carmela Di Lecce ( presidentessa dell’associazione “LeAli” ) .

Successivamente è intervenuto il Capitano Maglie, comandante dei Carabinieri della Compagnia di Castellaneta il quale  ha affrontato un’altra problematica legata a questo fenomeno, ossia le difficoltà che spesso incontrano le forze dell’ordine nel dare credito ai racconti delle donne, anche se accompagnati da diverse denunce.