Piconese: “Ora lavoriamo tutti per la pacificazione”

Il nuovo segretario provinciale del Pd Salvatore Piconese invita alla pacificazione nel partito, lasciando alle spalle i veleni dei congressi passati

salvatore-piconese

LECCE- Il nuovo segretario provinciale del Pd leccese, Salvatore Piconese, ribadisce, dopo il verdetto giunto da Roma, che il congresso leccese è valido e “qualsiasi tentativo di delegittimazione strumentale risulterebbe dannoso per l’immagine del Pd salentino”.
“Pertanto, ritengo – prosegue – che i dirigenti locali debbano accettare il parere di validità espresso dalla Commissione nazionale e impegnarsi in ogni circolo e in ogni città salentina alla valorizzazione dell’esperienza congressuale insieme a tutte e a tutti i militanti, a partire da Tricase e Alessano, oggetto di particolare attenzione, negli ultimi giorni, da parte della Commissione nazionale per il congresso.

Quello di Piconese è un invito alla pacificazione nel partito, lasciando alle spalle i veleni dei congressi passati, “per concentrarsi sul congresso nazionale e per raggiungere l’obiettivo di aprire una sfida politico culturale con il centrodestra salentino”