Perrone: “Finchè sarò sindaco di questa città la Lupiae avrà vita”

Il sindaco di Lecce: "I momenti di difficoltà sono oggettivi, ma la Lupiae ne ha superati di peggiori. Suggerisco agli amici dell'opposizione di cambiare bersaglio"

paolo perrone

LECCE- La Lupiae Servizi potrà anche continuare ad occupare le pagine dei giornali, ispirate dai presagi di una opposizione non ancora stanca di fare “l’uccello del malaugurio”.

Fatto sta che, purtroppo per i miei antagonisti politici, finché sarò sindaco di questa città la Lupiae avrà vita. – cosi’ il primo cittadino Paolo Perrone. “Il centrosinistra, ancora oggi, dimostra di non riuscire a scrollarsi di dosso un complesso che risale al 2007, a quando appena insediatomi chiesi al consiglio comunale di salvare la Lupiae e i suoi lavoratori. In quell’occasione come tutti ricorderanno, il centrosinistra votò per il suo fallimento. Quel complesso, l’opposizione, non l’ha mai perso e continua a chiedere, imperterrita, che la società venga messa in liquidazione.

I momenti di difficoltà sono oggettivi, ma la Lupiae ne ha superati di peggiori. Suggerisco agli amici dell’opposizione di cambiare bersaglio, perché la loro battaglia  contro la Lupiae, e quindi contro i suoi lavoratori, è persa in partenza”.