Pd, a rischio annullamento i congressi di Alessano e Tricase

Caos Pd. Legrottaglie e Giammaruto a Roma lanciano l'allarme: “Annullate i congressi dei circoli di Alessano e Tricase, sono stati drogati”. La commissione ad ore si esprimerà

pd

ALESSANO- “Annullate i congressi dei circoli di Alessano e Tricase”, le parole sono quelle di Loredana Legrottaglie e Sandra Giammaruto rispettivamente delegato regionale e provinciale per la garanzia dei congressi Pd, ascoltate in nottata a Roma dalla commissione nazionale. “Occorre dare un segnale forte rispetto a quanto accaduto, annullare i congressi dei due circoli, verificare l’anagrafe degli iscritti e ritornare al voto” dice Legrottaglie.

Ad ore è attesa la decisione della commissione. Il rischio è alto, in ballo c’è la possibilità di annullare i congressi dei circoli di Alessano e Tricase, centri caldi dove si è concentrata anche l’attenzione della stampa. Anomalie denunciate da Francesca Torsello la quale ha assistito direttamente a storture che si sono verificate fuori dalle urne di partito.

Alcuni uomini, con i soldi in mano, gestivano truppe cammellate, veri e propri infiltrati con l’obiettivo chiaro di “drogare” il voto all’interno del Pd. Momenti tesi in cui si sono registrati anche degli scontri fisici. Nella relazione dei delegati in trasferta però non è stato fatto alcun riferimento al congresso provinciale, che resta valido e sancisce la vittoria di Salvatore Piconese.