Muore dopo il parto, partiti 11 avvisi di garanzia

11 avvisi di garanzia, in vista dell'autopsia, nell'inchiesta sulla morte della 31enne di Galatina dopo il parto cesareo

rianimazione-vito_fazzi

LECCE-  11 avvisi di garanzia per la morte di Anna Rita Vangeli, la 31enne di Galatina deceduta nelle scorse ore al reparto di rianimazione del Fazzi di Lecce, dove è stata trasportata d urgenza e in condizioni disperate dopo essersi sottoposta ad un taglio cesareo all’ospedale di Copertino.

Un fascicolo d’inchiesta è stato avviato dal magistrato di turno, il sostituto procuratore Carmen Ruggiero, che vuole far luce sul decesso della giovane madre, dopo la denuncia presentata dal compagno della donna.

Già ieri sera sono state sequestrate le sue cartelle cliniche ed è scattata l’inchiesta. Venerdì il pm conferirà l’incarico per l’autopsia in vista della quale sono partiti gli avvisi di garanzia.