Rapinatori in pizzeria, bottino da 300 euro

Incappucciati e armati di pistola, fanno irruzione in una pizzeria di Oria, per poi fuggire via con un bottino di 300 euro. Caccia a due uomini in azione domenica pomeriggio.

carabinieri

ORIA- Una gang composta da due malviventi,che hanno agito con il volto coperto, ha messo a segno in torno alle 18.30 di domenica pomeriggio una rapina al ristorante pizzeria Tre Archi di Oria . I due sono arrivati a bordo di una Lancia Y e impugnando una pistola hanno prima minacciato il titolare e poi si sono fatti consegnare i contanti che c’erano in cassa.  Dopo di che, risaliti in tutta fretta sull’auto, si sono dati alla fuga in direzione Manduria. Avvertiti dallo stesso titolare del locale preso d’assalto, sono giunti sul posto i carabinieri della locale stazione di Oria  che,guidati dal luogotenente  Roberto Borrello, hanno avviato le indagini per risalire all’identità dei banditi. Un’impresa non facile , considerato che l’esercizio , piuttosto isolato, non è dotato di telecamere di sorveglianza.