Droga davanti alla discoteca, in manette due pusher baresi

Castellaneta: spaccio davanti alla discoteca. Arrestati due pregiudicati baresi.

spaccio

CASTELLANETA- I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellaneta, a conclusione di specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati concernenti le sostanze stupefacenti, caratterizzato da mirati controlli su avventori di locali da ballo, hanno tratto in arresto il 26enne F.M. ed il 23enne F.A., entrambi censurati della provincia di Bari, responsabili di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.
I prevenuti sono stati sorpresi dai militari operanti nella notte tra sabato e domenica, in località Chiulli, agro del comune di Castellaneta, all’interno del parcheggio antistante una discoteca, mentre cedevano quantitativi di sostanze stupefacenti a giovani avventori del posto e ad altri provenienti dall’hinterland barese.

Nel medesimo contesto sono stati segnalati alla Prefettura – U.T.G. – di Taranto nr.2 giovani, quali assuntori di sostanze stupefacenti.
Sono state poste sotto sequestro circa 20 dosi di sostanze stupefacenti del tipo hashish, marijuana ed ecstasy e la somma di denaro di euro 120,00, quale provento dell’attività illecita.

I due giovani tratti in arresto, dopo le formalità di rito, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Taranto, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria. L’intero quantitativo di sostanze stupefacenti sequestrato sarà inviato presso il L.A.S.S. (Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti) del superiore Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per essere analizzato e catalogato.