“Un atto vile che colpisce tutta la comunità”, la solidarietà del sindaco

In merito all'atto intimidatorio ai danni dell'assessore Passiatore è intervenuto il sindaco che ha espresso tutta la sua solidarietà: "Esprimo a titolo personale vicinanza e solidarietà all'assessore e alla sua famiglia."

minaccia

SURBO- “Un atto vile e inqualificabile che colpisce un’intera comunità”. Dure le parole del sindaco di Surbo Fabio Vincenti alla notizia dell’atto intimidatorio subito dall’assessore Passiatore.
“Esprimo a titolo personale vicinanza e solidarietà all’assessore e alla sua famiglia. Combatterò coinvolgendo l’intero consiglio comunale affinché tutti gli eletti, sia della maggioranza che dell’opposizione, siano messi nelle condizioni di lavorare al meglio in un clima di serenità. Al momento, dice il sindaco, non prendo in considerazione le annunciate dimissioni del mio assessore perché mi interessa la soprattutto esprimere la vicinanza a livello personale”.