Riciclaggio e armi nell’officina abusiva, in manette 24enne

L’officina usata per smontare le auto rubate, tra libretti di circolazione, parrucche, armi e munizioni. Finisce in manette un 24enne di Fasano.

arresto

FASANO- Nel suo garage adibito a carrozzeria clandestina, le carte di circolazione di due auto risultate rubate. Dentro casa, invece, una pistola detenuta irregolarmente. Finisce nei guai un 24enne fasanese, già noto alle forze dell’ordine, pizzicato ieri dalla guardia di finanza di Fasano che, in seguito ad un blitz effettuato tra il box e l’abitazione del giovane, hanno rinvenuto attrezzi con banco lavoro da carrozzeria, due carte di circolazione di altrettante autovetture risultate rubate a Martina Franca e Putignano e una pistola calibro 7.65 di fabbricazione jugoslava e un caricatore con 15 colpi.

Inoltre, sempre nell’officina, i militari delle fiamme gialle hanno rinvenuto dei chiodi a 4 punte, delle parrucche e alcune paia di occhiali da sole. Tutto finito sottosequestro, mentre per il 24enne è scattato l’arresto e la denucnia per illecito smaltimento dei rifiuti e riciclaggio.