Conviventi nel mirino, incendiate le due auto

Due auto in fiamme nella notte a Collemeto. L'incendio è stato di natura dolosa. Indagini in corso da parte dei carabinieri di Galatina

vigili del fuoco

COLLEMETO- Le tracce di liquido infiammabile trovate sul posto lasciano pochi dubbi sul fatto che l’incendio che ha distrutto nella notte due auto a Collemeto sia di origine dolosa.
Il rogo ha interessato le auto di due conviventi parcheggiate l’una accanto all’altra: un operaio di 27 anni ed una barista di 33. Entrambi sono noti alle forze dell’ordine.

La Fiat Bravo e la Lancia Y parcheggiate in largo Milano sono andate distrutte.  Oltre ai vigili del fuoco nella notte sono intervenuti i carabinieri di Galatina che stanno conducendo le indagini.