“Rifiuti-Fantasma”: l’inchiesta dell’Indiano alle 21.30 su TeleRama

L'Indiano torna questa sera 7 novembre, alle 21.30 su Telerama, con un'importante inchiesta sui "rifiuti-fantasma", in cui si cercherà di dare qualche risposta sulle parole dei pentiti che hanno scosso il Salento.

inDIANO

LECCE- L’Indiano cerca risposte sui “rifiuti-fantasma” e sulle parole dei due pentiti che hanno scosso il Salento. Quanto sono attendibili le parole di Carmine Schiavone, il pentito dei casalesi che ha parlato di un Salento “infettato” dai rifiuti tossici venuti dal Nord e transitati dalla Campania? Chi erano i suoi complici salentini, indicati alla Commissione parlamentare d’inchiesta nel 1997? Come ha funzionato l’asse Camorra-Scu?
E ancora: quanto c’è di vero nella confessione di Silvano Galati, il pentito di Supersano che ha parlato di rifiuti interrati nel casaranese? Dove sono finiti quei fusti e quali indagini sono state effettuate?

Ma soprattutto: sono stati contaminati il suolo e l’acqua, la terra e la falda nell’area interessata agli sversamenti? E cosa c’entrano i “rifiuti-fantasma” con l’anomalo picco di tumori che si registra nell’area?

Le domande sono molte. Qualche risposta nell’inchiesta dell’Indiano, in onda questa sera giovedì 7 novembre alle 21,30 su TeleRama.