L’Enel non pensa al futuro

Smentito dalla società brindisina il rinnovo tra l'Enel e coach Bucchi: il sodalizio brindisino esprime soddisfazione per il lavoro fin qui fatto, ma rimanda ogni discorso contrattuale

basket

BRINDISI- Nessun rinnovo di contratto per coach Bucchi. Almeno per il momento. La società biancazzurra ha smentito sul proprio sito ufficiale un nuovo accordo con il coach e con il suo staff tecnico che da tre anni guida la squadra biancazzurra. “L’argomento non è stato ancora affrontato”, si legge sul sito ufficiale della società brindisina.

Questo non significa che Bucchi e la società brindisina non discuteranno di un nuovo contratto. Il positivo e brillante avvio di stagione è anche merito di coach Bucchi, il quale ha saputo tirare fuori dalla squadra a disposizione un ottimo rendimento che hanno portato l’Enel ad occupare, dopo quattro giornate, il primo posto in classifica in compagnia di squadre blasonate come Siena, Bologna, Cantù e Milano.

Dyson e compagni intanto continuano a preparare il prossimo impegno contro Reggio Emilia, partita che si giocherà al Pala Pentassuglia a partire dalle 17,30