Si cala dal terrazzo per rubare in una casa, arrestato

Si cala dal terrazzo con il cavo dell’antenna e si introduce in un’abitazione. Topo d’appartamento arrestato dai Carabinieri di Grottaglie.

carabinieri

MONTEIASI- Questa mattina, in Monteiasi, militari della Stazione Carabinieri di Grottaglie, nel corso di un servizio specifico diretto al contrasto dei furti in abitazione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un uomo introdottosi in un appartamento. Verso le ore 09.30, una donna ha chiamato il 112 perché accortasi della presenza di un soggetto sul tetto della sua palazzina.

Immediatamente giunti sul posto i militari, hanno guadagnato l’ingresso dell’abitazione della donna, che nel frattempo era scesa in strada, sorprendendo all’interno GIANNOTTA Giacomo (31/enne con precedenti specifici). Ricostruite le fasi dell’azione posta in essere dall’uomo, gli operanti si sono accorti che per entrare all’interno dell’appartamento ha utilizzato il cavo dell’antenna, con il quale si è calato (nel vuoto) all’interno dell’abitazione posta al terzo piano, passando da una finestra lasciata aperta.

Condotto in caserma per le formalità del caso, l’uomo è stato tratto in arresto per tentato furto in abitazione e violazione di domicilio. In tarda mattinata comparirà di fronte al magistrato competente che lo giudicherà con rito direttissimo. Titolare del procedimento penale è il Sostituto Procuratore della Repubblica di Taranto, Dott. Remo Epifani.