Picchia la compagna, finisce in carcere 40enne di Torre

Trovato dai carabinieri mentre malmenava la sua convivente. Finisce in carcere un 40enne di Torre già nei guai, in passato, per episodi simili.

violenza-sulle-donne

TORRE SANTA SUSANNA- Picchia la fidanzata, ma viene fermato dai carabinieri che lo arrestano. Finisce in manette, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni, un 40enne di Torre Santa Susanna. I fatti nella giornata di ieri quando i militari della locale stazione, a seguito di una segnalazione per lite in famiglia, hanno sorpreso l’uomo mentre percuoteva violentemente la convivente 36enne.

La donna, prontamente soccorsa e trasportata presso l’ospedale di Mesagne, ha riportato varie lesioni giudicate guaribili con una prognosi di 3 giorni.

L’arrestato, autore di analoghe condotte nei confronti della compagna già in passato, è ora ristretto nel carcere di Brindisi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.