Fiamma ossidrica e auto come ariete: spaccata in un negozio di Galatina

Una banda di ladri ha assaltato un negozio di abbigliamento nel centro di Galatina: hanno lanciato un'auto contro la vetrina per poter entrare ed altre due macchine hanno bloccato i due accessi alla strada.

polizia

GALATINA- Era una banda di almeno sei persone: incappucciate con passamontagna chiari, in testa torce da minatori. Hanno letteralmente sfondato la vetrina del negozio di abbigliamento “Corso Portaluce 31”, sull’omonima via, nel centro di Galatina, portando via indumenti molto costosi, di note griffes.
Hanno agito di notte, intorno alle 3, e tutte le fasi del furto sono state riprese dalle telecamere di videosorveglianza. Guardando le immagini, è stato semplice ricostruire tutto: con due Fiat Uno messe di traverso per strada hanno bloccato i due accessi alla via, impedendo il passaggio ad eventuali automobilisti di passaggio; con la fiamma ossidrica hanno tagliato i grossi tubi antisfondamento che proteggevano la vetrina del negozio e poi hanno lanciato un’altra macchina -un’Audi A4 bianca- in retromarcia contro la vetrina, mandandola in frantumi.

Una volta all’interno del locale commerciale, hanno fatto razzia di ogni genere di indumento esposto. Il valore della merce è ancora da quantificare, ma sicuramente il danno è notevole.

Indaga la polizia della locale stazione, con i colleghi della Compagnia di Gallipoli.