MRS: “Viva solidarietà a Paolo Pagliaro”

In seguito all'ingiustificato attacco di Assostampa, il Movimento Regione Salento esprime viva solidarietà nei confronti del dott. Paolo Pagliaro

Paolo Maci

LECCE- Il Movimento Regione Salento esprime viva solidarietà nei confronti del dott. Paolo Pagliaro, vittima di un ingiustificato attacco da parte di Assostampa sulle questioni inerenti il personale di redazione.

Accuse infondate che ledono l’immagine di una realtà importante per il Salento come Telerama, che rappresenta un valore per tutto il nostro territorio garantendo una informazione sempre libera e coraggiosa.

Sappiamo con certezza e non per sentito dire degli sforzi del Presidente Pagliaro per garantire i livelli occupazionali del personale dell’azienda, operatori e giornalisti tutti. Ci dispiace, e questo lo diciamo come movimento politico, constatare che ancora oggi in Italia alcuni sindacati troppo spesso, come in questo caso, non siano in grado di affiancare la crescita e la dignità delle nostre aziende considerandole non un valore dell’intera società ma come pesi di cui disfarsi.

Sarebbe stato auspicabile – e noi lo crediamo ancora possibile – che ci sia una concertazione tra impresa e sindacati stessi uniti nell’intento di salvaguardare una importante realtà aziendale come quella di Telerama che nonostante il delicato momento di crisi economica continua ad informare il nostro territorio e a portare avanti inchieste che svelano sprechi e abusi della cattiva politica.

Peraltro, il riferimento alla “fantomatica Repubblica Salentina” operato dal Presidente di Assostampa Puglia a proposito di questa “querelle” rivela in maniera fin troppo “trasparente” la strumentalità di un attacco di chiara matrice politica targato sinistra.

 

Avv. Paolo Maci

Coordinatore Provinciale di Lecce
Movimento Regione Salento – MIR