Tentata estorsione, condannato parcheggiatore abusivo

Minacciò automobilista che si rifiutò di pafgaree. Condannato ad un anno e 4 mesi Salvatore Mazzotta, leccese, 46enne, arrestato per tentata estorsione

parcheggiatore

LECCE- E’ stato condannato ad un anno e 4 mesi Salvatore Mazzotta, leccese, 46enne, arrestato per tentata estorsione. Il processo con rito abbreviato si è svolto davanti al giudice Annalisa de Benedictis.
Si sarebbe messo a minacciare un automobilista che si rifiutò di pagare il parcheggio, senza fare un passo indietro, neppure in presenza dei poliziotti: “Se mi arrestano, ti faccio saltare l’auto in aria”.

I fatti si verificarono nella centralissima via XX Settembre, a lecce il 12 maggio scorso.