Ecco l’Eclisse di Sole visibile dal Salento

L'eclisse di Sole incanta anche il Salento: spettacolo visibile dalle ore 14,06 alle ore 14,45 con il picco massimo alle ore 14,22.

eclisse Parziale di Sole del 3 novembre 2013

LECCE- Domenica 3 novembre una particolare eclisse di Sole, visibile soprattutto in Africa,ha interessato anche parte del  territorio italiano e soprattutto il Salento dove è stato possibile ammirare lo spettacolo  dalle ore 14,06 alle ore 14,45 con il picco massimo alle ore 14,22.

Questa eclisse è  detta “ibrida” perché in parte totale e in parte anulare:  solo il 9% del disco solare è stato oscurato dal passaggio della Luna.

Ma cosa è successo precisamente? Sole, Luna e Terra si sono  trovati allineati in questo ordine e quindi la Luna ha coperto  il Sole interamente o parzialmente alla vista dalla Terra. Per questo è definita ibrida. Dopo il momento del massimo oscuramento, la Luna, che si è allontanata, ha coperto solo in parte il Sole, dando quindi origine all’eclissi anulare.

A seguire l’evento ci ha pensato il Gruppo Astrofili Salentini che ha messo a disposizione di tutti dei telescopi muniti di opportuni filtri solare, in tre postazioni: presso il parco Naturale Regionale del Rauccio di Lecce, presso il Parco naturale dei Paduli, di San Cassiano, e a  Taranto.

In evidenza pubblichiamo un’ immagine dell’Eclisse Parziale di Sole, avvenuta questo pomeriggio e ripresa con i telescopi del G.A.S. (Gruppo Astrofili Salentini) “G.V. Schiaparelli” di San Cassiano (LE) alle ore 14,26 nel momento di massima occultazione.

eclisse Parziale di Sole del 3 novembre 2013

E ancora qui un’altra immagine fornita  dal Gruppo Astrofili Salentini:

eclisse